La nuova versione Gmail con la possibilità di inviare i messaggi che si autodistruggono

Il nuovo aggiornamento Gmail con i messaggi che si autodistruggono diventerà obbligatorio ad ottobre 2018, per ora è disponibile come scelta ed è possibile tornare alla versione precedente qualora non piaccia.

Alla fine di aprile Google ha lanciato una nuova versione di Gmail con una nuova interfaccia grafica e alcune funzionalità inedite come la modalità che ti permette di inviare messaggi che si autodistruggono. Per il momento la nuova versione di Gmail è opzionale per gli utenti privati, mentre per quelli aziendali della GSuite di tratta di attendere che gli amministratori l’attivino. Ma nel mese di ottobre, questa versione, diventerà quella definitiva per tutti.

La nuova Gmail sarà a disposizione di tutti gli utenti del mondo, che potranno decidere se adottarla, se restare con la versione vecchia, oppure se provarla e poi tornare sui loro passi. Ad ottobre l’ultima versione diventerà obbligatoria per tutti.

Clicca qui per andare alla pagina contatti – contattaci senza impegno!

Leave a comment