Termini e Condizioni dei servizi online: Digiting S.r.l. – Area Servizi Informatici

1) Premessa
Art. 1.1 Le presenti Condizioni Generali e le eventuali Condizioni Aggiuntive del Servizio/i richiesto di seguito elencate, si ritengono lette e accettate dal Cliente dal momento in cui, completando la procedura indicata nel sito www.digiting.it, procede selezionando l’opzione “Accetta” e/o comunque accede al Servizio e/o lo utilizza. Nel caso in cui i dati personali obbligatori forniti dall’Utente o Cliente risultassero, anche da un controllo successivo, errati, non completi o non esistenti, Digiting si riserva la facoltà di non attivare, di sospendere o di terminare il Servizio in qualsiasi momento senza alcun preavviso.

2) Oggetto
Art. 2.1 I seguenti termini e condizioni regolano la fornitura dei servizi erogati dalla Digiting S.r.l. (di seguito chiamata Digiting), con sede legale in Via Don Benedetto Baldi Snc – 01019 Vetralla (VT) – P.iva/Cod.Fisc. IT02163490564. Ulteriori condizioni possono applicarsi ad ogni specifico Servizio.

3) Descrizione e caratteristiche dei servizi
Art. 3.1 Hosting, consiste nell’allocare su un server le pagine di un sito web, rendendolo cosí accessibile dalla rete Internet. Digiting si riserva la facoltà di formulare, anche durante il corso del contratto, offerte promozionali che saranno evidenziate e pubblicizzate sul sito.
Art. 3.1.1 Limitazioni sui servizi di Hosting condiviso:
Posta: l’occupazione delle caselle di posta non può essere superiore al pacchetto indicato nell’offerta da voi acquistata
Smtp: per l’invio delle email viene applicato un limite giornaliero di 350 email, solo a titolo standard di sicurezza. A richiesta con un semplice ticket potrà essere aumentato questo limite con il rispetto di ogni regola sulle spam e mail corrette.
File: il numero di file presenti nell’account non può eccedere i 200.000
Database: la dimensione massima di ogni singolo database non può superare i 5GB di spazio (Per ogni servizio questo dato verrà automaticamente assegnato o ottimizzato a richiesta.)
Art. 3.2 Nome a dominio, consiste nella possibilità di registrare un dominio. Digiting mette a disposizione una piattaforma attraverso la quale il Cliente potrà autonomamente controllare la disponibilità di ciascun nome a dominio, registrarlo presso le diverse Authority competenti, richiederne il Cambio Maintainer o Transfer Registrar, richiederne il Cambio Owner/Assegnatario, richiederne il rinnovo. Digiting procederà in modo automatico alla prenotazione dei nomi a dominio secondo l’ordine cronologico delle richieste pervenute e non può, quindi, in alcun modo, assicurare ai Clienti che il dominio possa essere effettivamente registrato. Digiting non è responsabile e non può in nessun caso farsi carico della risoluzione di controversie che nascano relativamente all’assegnazione di un nome a dominio. Al buon esito della registrazione il Cliente sarà il legittimo titolare del nome a dominio prescelto, restandone altresì l’unico ed esclusivo responsabile per il suo utilizzo e per i suoi contenuti. Con riferimento ai domini .COM e .NET il Cliente si impegna a manlevare Verisign (l’Authority del Registro dei domini .COM e .NET) nella misura massima consentita dalla legge da e contro qualsiasi pretesa, danno, responsabilità, costo e spesa, inclusi i ragionevoli costi e spese legali derivanti o relativi alla registrazione e/o all’uso di un nome a dominio i cui diritti sono di terzi. Il servizio di registrazione domini/trasferimento domini e mantenimento è garantito dal servizio internet.bs.
Art. 3.3 Il Credito Prepagato consente di acquistare qualsiasi prodotto/servizio con una modalità di pagamento prepagato a prezzi vantaggiosi.
Art. 3.4 Server Dedicato, consiste nella fornitura di un servizio di noleggio hardware e servizio di housing.
Art. 3.4.1 Limitazioni sui server dedicati: non sono presenti limitazioni sui server dedicati
Art. 3.5 Server Virtuale, consiste nella possibilità di noleggiare una porzione di server.
Art. 3.6 Tutte le caratteristiche tecniche dei servizi sopra elencati sono reperibili sul sito digiting.it, nella sezione corrispondente al servizio acquistato.

4) Attivazione
Art. 4.1 La richiesta online di attivazione del servizio e del pagamento del corrispettivo dovuto effettuata dal Cliente costituiscono integrale accettazione delle condizioni generali di cui al presente contratto.
Art. 4.2 Ogni prestazione definita accessoria al servizio e richiesta dal Cliente, anche in momenti successivi alla stipula, è sottoposta alle condizioni del presente accordo.
Art. 4.3 Il Cliente, agendo in assoluta autonomia, può acquistare i servizi offerti da Digiting per rivenderli eventualmente a terzi ed è considerato come entità indipendente da Digiting e non ha alcuna autorità per agire in nome e per conto della stessa.

5) User ID e Password
Art. 5.1 Digiting, in occasione della prima richiesta di attivazione di un servizio, invierà all’indirizzo di posta elettronica di riferimento, inserito in fase d’ordine dal Cliente, il codice di identificazione (UserID) ed una parola chiave (password). Art. 5.2 Le Parti riconoscono e convengono che tali UserID e Password costituiscono i soli mezzi idonei ad identificare il Cliente al momento dell’accesso ai Servizi.
Art. 5.3 Il Cliente deve conservare la password con diligenza, mantenendo segreti per tutta la durata dell’abbonamento sia il codice che la parola chiave e sarà, comunque, esclusivamente responsabile di qualsiasi danno causato dalla conoscenza, ovvero dall’utilizzo, della password e/o della UserID da parte di terzi.

6) Durata, rinnovo, disdetta e cessazione
Art. 6.1 Il presente contratto avrà la durata di un anno ovvero quella che le parti concorderanno e avrà decorrenza e validità dalla data di attivazione del servizio e si intende perfezionato e concluso in Vetralla (VT) al momento dell’accettazione da parte di Digiting della richiesta o proposta del cliente.
Art. 6.2 Alla scadenza fissata il presente contratto, salvo diverso accordo scritto, si intenderà tacitamente rinnovato, ovvero scaduto e non soggetto ad ulteriore rinnovo, a seconda della tipologia di servizio oggetto della fornitura e, comunque, secondo quanto di seguito riportato:
1) Server, Vps, Supercloud, Piani Rivenditori. La comunicazione di disdetta dovrà pervenire almeno 10 giorni prima della data di scadenza contrattuale all’indirizzo email ordini@digiting.it , altrimenti il servizio si intenderà tacitamente rinnovato.
2) Restanti servizi: alla data di scadenza contrattuale il rinnovo avverrà solo se il cliente effettuerà il pagamento ed invierà copia dello stesso alla Digiting srl nelle modalità di cui all’art. 7 del presente contratto.
Art. 6.3 A partire da 60 (sessanta) giorni prima della scadenza, Digiting senza obblighi nei confronti del Cliente, avrà la facoltà di inviare allo stesso, tramite gli indirizzi di posta elettronica di riferimento, avvisi di scadenza e le istruzioni da seguire per poter rinnovare il servizio.
Art. 6.4 Il Cliente si impegna a comunicare alla Digiting l’aggiornamento dell’email di riferimento contrattuale per avere la certezza di ricevere le comunicazioni tecniche/commerciali dalla Digiting.
Art. 6.5 Il Cliente è obbligato a comunicare ogni variazione nei dati personali per emissioni contestuali dei documenti contabili in maniera corretta e completa. Ogni dato incorretto non sarà riconducibile alla Digiting Srl ma al cliente che dovrà aggiornare i propri dati su www.digiting.it se necessario.

7) Corrispettivi e condizioni di pagamento
Art. 7.1 Il Cliente si impegna a corrispondere l’importo dovuto al momento della richiesta dell’attivazione del servizio.
Art. 7.2 Il costo di ciascun servizio è all’interno del sito web digiting.it oppure quelle concordate tra le parti.
Art. 7.3 Il rinnovo dovrà essere fatto dal Cliente entro la data di scadenza del servizio, mediante richiesta online, pagamento dell’importo e segnalazione dello stesso a mezzo fax al nr.+39.0761477884 o per email a: ordini@digiting.it oppure con segnalazione nella propria area Cliente.
Art. 7.4 Digiting non garantisce il buon esito della procedura di rinnovo qualora questo sia stato richiesto dal cliente a servizio già scaduto o qualora la segnalazione del pagamento risulti incompleta nelle informazioni, con particolare riferimento al codice della transazione.
Art. 7.5 Nel caso in cui Digiting, per motivi non riconducibili a cause di cui agli artt. 7.4, 13.1 e 15, non adempia al rinnovo del servizio, a titolo di penalità dovrà prorogarlo gratuitamente per un ulteriore periodo di rinnovo. Il Cliente prende atto ed accetta di aver diritto esclusivamente alla proroga del servizio e di non poter avanzare nei confronti di Digiting alcuna richiesta di indennizzo, di risarcimento del danno o pretesa di alcun genere. Il Cliente, pertanto, solleva ora per allora Digiting Srl da ogni responsabilità in merito, ivi comprese eventuali problematiche di visibilità o di altra natura che dovessero verificarsi a seguito della scadenza del Servizio non rinnovato nei termini contrattuali. Il Cliente dovrà quindi tenere sotto controllo ogni procedura di rinnovo così da accertarsi che il suo pagamento sia andato a buon fine prima della scadenza stessa del servizio.

8) Diritto di recesso
Art. 8.1 Il Cliente, persona fisica e giuridica, ha diritto di recedere dal contratto senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 30 giorni lavorativi decorrente dal giorno dell’attivazione del servizio e della relativa comunicazione. Il diritto di recesso viene esercitato tramite comunicazione scritta indirizzata alla Digiting solo a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo pec@digitingpec.it . Gli importi già versati dal Cliente, ad esclusione del costo del dominio, che rimarrà di proprietà del Cliente, saranno rimborsati entro 5 giorni dal ricevimento di detta comunicazione.
Art. 8.2 Qualora il Cliente intenda recedere dal presente accordo prima dello scadere dello stesso dovrà corrispondere l’intera quota economica di pertinenza anche per il periodo contrattuale di servizio non goduto, a titolo di penale rescissoria.

9) Obblighi del Cliente
Art. 9.1 Il Cliente in fase di registrazione sul sito della Digiting è tenuto ad inserire i propri dati personali per l’ esecuzione del contratto di cui ne garantisce, sotto la propria personale responsabilità, la veridicità degli stessi, e a comunicarne entro 10 giorni ogni eventuale variazione. Nel caso in cui il Cliente abbia fornito a Digiting dati che risultino essere falsi o incompleti o dati che Digiting abbia motivo, a suo insindacabile giudizio, di ritenere tali, Digiting si riserva il diritto di:
a) rifiutare la richiesta inoltrata dal Cliente;
b) sospendere, senza preavviso, i servizi ;
c) risolvere il contratto.
In caso di sospensione o risoluzione del contratto Digiting potrà richiedere al Cliente il risarcimento del maggior danno e resta inteso che il Cliente non potrà avanzare nei confronti di Digiting alcuna richiesta di rimborso, indennizzo e/o risarcimento danni per il periodo di tempo in cui non avrà usufruito del Servizio.
Art. 9.2 Il Cliente si impegna ad utilizzare i Servizi con la migliore diligenza, in modo tale da non compromettere, per i Servizi offerti da Digiting in condivisione, la stabilità, la sicurezza e la qualità dei Servizi stessi, anche con riguardo all’uso di altri.
Art. 9.3 Il Cliente si impegna, inoltre, a non utilizzare i Servizi per finalità illecite ed a non violare in alcun modo tutte le norme nazionali ed internazionali, anche regolamentari, applicabili.
Art. 9.4 Il Cliente si impegna, inoltre, a rispettare le regole di Netiquette disponibili all’indirizzo nic.it/NA/netiquette.txt e le disposizioni contenute nelle policy predisposte dalle Registration Authority competenti per l’estensione del dominio scelta, pubblicate sui relativi siti istituzionali quali per i domini con estensione .it, quelle pubblicate sul sito http://www.nic.it/, per i domini con estensione .eu, quelle pubblicate sul sito http://www.eurid.eu. Si impegna, inoltre, a rispettare la policy UDRP di ICANN, disponibili sul sito http://www.icann.org. Si impegna infine a rispettare a pieno le condizioni Internet.bs reperibili all’indirizzo http://www.internetbs.net/legal/Internet.bs-RegistrationAgreement.pdf .
Art. 9.5 Il Cliente riconosce di essere il solo ed esclusivo responsabile per le attività svolte attraverso il Servizio a lui direttamente o indirettamente riferibili, ed in particolare di essere responsabile dei contenuti e le comunicazioni inserite, pubblicate, diffuse e trasmesse su o tramite i Servizi. Pertanto, Digiting non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per illeciti penali, civili ed amministrativi commessi dal Cliente per mezzo del Servizio.
Art. 9.6 Materiale non accettabile su Hosting/Reseller: IRC scripts, eggdrops, bots
Proxy Scripts/Anonymizers
Pirated Software/Warez
IP Scanners
Bruteforce Programs/Scripts/Applications
Mail Bombers/Spam Scripts
File Dump/Mirror Scripts (similar to rapidshare)
Siti relativi all’Hacking /programmi di hack
Siti che promuovono attività illegali
Forums e siti che distribuiscono o linkano siti warez/pirateria/contenuto illegale
Siti fraudolenti
Anonymous or Bulk SMS Gateways
Backup: non è possibile usare l’account come soluzione di backup
Materiale non accettabile su Server Virtuali / Cloud / Dedicati
IRC scripts, eggdrops, bots
Proxy Scripts/Anonymizers
Software Pirata/Warez
IP Scanners
Programmi Bruteforce /Scripts/Applications
Mail Bombers/Spam Scripts
File Dump/Mirror Scripts (simili a rapidshare)
Siti relativi all’Hacking /programmi di hack
Siti che promuovono attività illegali
Forums e siti che distribuiscono o linkano siti warez/pirateria/contenuto illegale
Siti fraudolenti
Anonymous or Bulk SMS Gateways
Server game come counter-strike, half-life, battlefield1942, etc
Art. 9.7 Spam. Digiting Srl ha tolleranza zero per lo spam. Il cliente non potrà effettuare spamming o azioni equivalenti (caricare, inviare programmi, trasmettere o diffondere qualsiasi materiale che contenga virus, altri codici, files o programmi creati per compromettere, interrompere, distruggere o limitare il funzionamento della rete, effettuare phishing o altre azioni equivalenti di natura illecita tendenti a sottrarre agli utenti dati personali o altre informazioni riservate). In tal caso, il Cliente sarà contattato e qualora non si adoperi immediatamente per la risoluzione del problema, Digiting provvederà, senza nessun altro avviso, alla sospensione del servizio oggetto di azioni illecite.
Art. 9.8 Resta inteso, e di questo il Cliente prende atto ed accetta, che Digiting non prevede, salvo diversi accordi scritti, il servizio aggiuntivo di backup dei contenuti, dei dati di connessione e di quelli relativi ad indirizzi IP. Nell’eventualità che il servizio di backup messo a disposizione dalla Digiting non andasse a buon fine, Digiting si impegna esclusivamente al versamento del doppio del corrispettivo pagato per l’acquisto del servizio backup. Il Cliente non potrà avanzare nei confronti della Digiting alcuna ulteriore pretesa, né quale risarcimento, indennizzo o ad altro titolo ed esonera ora per allora Digiting da ogni responsabilità in caso di perdita totale o parziale di dati, a qualsiasi causa dovuti.
Art. 9.9 Il Cliente, pertanto, salvo diversi accordi scritti, è tenuto al salvataggio dei Log per la durata prevista da leggi e regolamenti applicabili, al fine di limitare danni, perdita di file, memoria, documenti o qualsiasi altro elemento del server.
Art. 9.10 Il Cliente accetta e riconosce di essere legalmente responsabile di fornire i Log su richiesta delle Autorità (Polizia, Forze di Giustizia, ecc).
Art. 9.11 Il Cliente si obbliga a manlevare e, comunque, a tenere indenne Digiting da qualsiasi azione, istanza, pretesa, costo o spesa, incluse le spese legali eventualmente derivanti dalla stessa a causa del mancato rispetto da parte del Cliente delle obbligazioni assunte e delle garanzie prestate con l’accettazione del presente contratto.

10) Sospensione della prestanzione
Art. 10.1 Digiting si riserva il diritto di sospendere immediatamente il Servizio qualora ritenga che il Cliente possa compromettere la stabilità, la sicurezza e la qualità dei Servizi offerti in condivisione o compia attività violative degli obblighi previsti nel presente contratto. In tal caso, il Cliente dovrà provvedere ad eliminarne le cause. In caso di mancato immediato riscontro Digiting avrà il diritto di risolvere immediatamente il contratto, fermo restando il diritto all’integrale pagamento del corrispettivo ed il diritto ad agire per l’integrale risarcimento dei danni eventualmente subiti.
Art. 10.2 Digiting ha facoltà di sospendere, senza preavviso, l’erogazione del servizio qualora il Cliente sia in una condizione di morosità per il mancato pagamento dei canoni.
Art. 10.3 In ipotesi di sospensione del servizio per qualsiasi motivo, Digiting si riserva la possibilità di estendere gli effetti della sospensione del servizio anche ad altri rapporti contrattuali funzionalmente ed inscindibilmente collegati con il presente contratto, regolarmente costituiti ed in essere con il Cliente. La sospensione o cessazione del servizio comporterà la distruzione del materiale eventualmente presente, decorso il termine di 10 giorni dalla data di sospensione e/o cessazione del servizio. Alcuna richiesta di risarcimento danni potrà mai essere avanzata dal Cliente nei confronti della Digiting a seguito di quanto specificato nei commi precedenti.

11) Obblighi di Digiting
Art. 11.1 Digiting s’impegna ad utilizzare la migliore tecnologia e le migliori risorse a disposizione per fornire i servizi oggetti del presente contratto, fatta salva la necessità di procedere ad aggiornamenti hardware e software in base a circostanze contingenti.

12) Garanzia di funzionamento (SLA)
Art. 12.1 I Servizi (ivi compresi quelli aggiuntivi) saranno di norma disponibili 24 (ventiquattro) ore su 24 (ventiquattro); tuttavia, il Cliente prende atto ed accetta che Digiting potrà sospendere e/o interrompere la loro fornitura per consentire l’esecuzione di interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria che si rendano opportuni e/o necessari sia ai locali della Server Farm, che ai server e/o apparecchiature ivi contenute. In tali casi, Digiting si impegna ad eseguire i predetti interventi nel minor tempo possibile ed a ripristinare i Servizi quanto prima, al fine di ridurre il disagio creato al Cliente. Il Cliente prende atto ed accetta che non potrà avanzare alcuna richiesta di indennizzo, rimborso o risarcimento nei confronti di Digiting per il periodo di tempo in cui non ha potuto usufruire dei Servizi. Ogni malfunzionamento avverrà esclusivamente per rendere il servizio sempre stabile e aggiornato come da standard di mercato.
Art. 12.2a Response time SLA o funzionamento servizi hosting e server. L’assistenza tecnica Digiting garantisce tempi di risposta più veloci possibili. Ogni tempistica di attesa potrà essere ricondotta alla necessità del team tecnico di poter utilizzare ogni secondo alla risoluzione del problema. Il team Digiting risponderà e darà dettagli nel problema tramite ticket così da rendere il tutto più chiaro possibile.
Art. 12.2b Ogni interno di terzi sulle piattaforme sviluppate (siti web, ecommerce ecc..) non certificato dal team Digiting fa decadere immediatamente ogni assistenza gratuita di funzionamento dei servizi stessi (quindi ogni report bug causato da terzi è da richiedere in correzione tramite preventivo). Ogni assistenza gratuita è sempre garantita anche dopo 60 giorni dalla pubblicazione del progetto web. Successivamente l’assistenza è da considerarsi come da contratti di assistenza attivati con la vostra amministrazione.
Art. 12.3 Network Uptime. Digiting garantisce per la connettività lato macchina di tutti i sistemi al 99.90% grazie ai pertner che gestiscono strutture hardware certificate e ottimali nello standard di mercato.
Art. 12.4 Il Cliente, per poter richiedere spiegazioni specifiche sulla struttura hardware, potrà contattare Digiting a pec@digiting.it .

13) Limitazione di responsabilità di Digiting
Art. 13.1 In nessun caso Digiting sara’ ritenuta responsabile del malfunzionamento dei servizi derivante da cause imputabili alle linee telefoniche, elettriche e di reti mondiali e nazionali, compresi guasti, sovraccarichi o interruzioni, e comunque per fatti dipendenti da terzi o da partner che gestiscono prodotti in rivendita da Digiting.
In particolar modo Digiting Srl è completamente esonerato da malfunzionamenti nel momento in cui il servizio attivo ha correlazioni o interconnesioni con servizi esterni (es. mantenimento dominio presso altro provider o parziali servizi presenti su altri provider), che impediscono il completo monitoraggio e monitoring automatico dei nostri sistemi; in questi casi Digiting si impegna a dare una risposta tempestiva entro le 24 ore dalla segnalazioni e risolvere in ogni caso problematiche di uptime così da garantire sempre assistenza sui servizi Digiting (e non di terze parti).
Art. 13.2 Nessun risarcimento danni potra’ essere richiesto alla Digiting per danni diretti e/o indiretti causati dall’utilizzazione o mancata utilizzazione dei servizi.
Art. 13.3 Digiting non potra’ essere ritenuta responsabile per inadempimenti alle proprie obbligazioni che derivino da cause di forza maggiore.
Art. 13.4 L’utente si obbliga a tenere Digiting indenne da tutte le perdite, danni, responsabilità, costi, oneri e spese, ivi comprese le eventuali spese legali che dovessero essere subite o sostenute dalla Digiting quale conseguenza di qualsiasi inadempimento agli obblighi assunti e garanzie prestate dall’utente con la sottoscrizione del presente contratto o modulo di adesione e, comunque, connesse alla immissione delle informazioni nello spazio fornito dalla Digiting, anche in ipotesi di risarcimento danni pretesi da terzi a qualunque titolo.
Art. 13.5 In ogni caso, Digiting declina qualsiasi responsabilità verso il Cliente o terzi per ritardi o interruzioni del servizio, precisando che la natura stessa di internet non garantisce la raggiungibilità di un sito web o i recapiti di e-mail in tempi certi.
Art. 13.6 Il Cliente solleva Digiting da qualunque responsabilità civile e penale per l’uso illegale dei servizi utilizzati da lui e dai suoi clienti.

14) Polizza Assicurativa
Art. 14.1 Digiting è titolare di polizza assicurativa per Responsabilità Professionale e Commerciale (come da limitazioni e franchigia della polizza stessa).

15) Forza maggiore, eventi catastrofici e caso fortuito
Art. 15.1 Nessuna delle due parti e’ responsabile per guasti imputabili a cause di incendio, esplosione, terremoto, eruzioni vulcaniche, frane, cicloni, tempeste, inondazioni, uragani, valanghe, guerra, insurrezioni popolari, tumulti, scioperi ed a qualsiasi altra causa imprevedibile ed eccezionale che impedisca di fornire il servizio concordato.

16) Modifiche
Art. 16.1 Digiting si riserva il diritto di variare in qualsiasi momento le condizioni indicate nel presente accordo ed i corrispettivi applicabili al presente contratto, dandone comunicazione via posta elettronica.
Art. 16.2 E’ fatto salvo il diritto del Cliente di recedere entro 15 giorni tramite comunicazione scritta, da inviare via pec o a mezzo posta elettronica. In caso di mancata comunicazione da parte del Cliente, le modifiche apportate si intendono accettate ed entreranno in vigore al primo rinnovo contrattuale.

17) Clausola risolutiva espressa
Art. 17.1 Il presente contratto si intende automaticamente risolto ai sensi dell’art. 1456 del codice civile per inadempimento anche di una sola delle obbligazioni previste a carico del cliente.

18) Subentro automatico nel contratto
Art. 18.1 Nel caso di cessione o successione a qualsiasi titolo del cliente, il subentrante acquisirà diritti ed obblighi derivanti dal presente contratto.

19) Diritti di proprietà intellettuale e/o industriale
Art. 19.1 Digiting, ad eccezione dei software gestiti con licenza e/o di proprietà del Cliente, rimane l’unica titolare dei diritti relativi a invenzioni e programmi (inclusi software, documentazione e studi, ecc.) e a quant’altro sia stato realizzato, sviluppato in funzione dei servizi acquistati dal Cliente, al quale è concesso solo un diritto d’uso limitato e non trasferibile.
Art. 19.2. Nel caso in cui il Cliente violi i diritti di proprietà industriali e o intellettuali di Digiting o di altri soggetti, Digiting, dopo averne data comunicazione al Cliente, risolverà il contratto ai sensi dell’Art. 17.

20) Riservatezza
Art. 20.1 I dati personali forniti dal Cliente a Digiting sono tutelati dall’art.13 del D.l.g.s. n.196/2003 e successive modificazioni ed integrazioni, Codice in materia di protezione dei dati personali.
Art. 20.2 Il Cliente dà il proprio consenso all’utilizzo dei propri dati personali ai fini dell’esecuzione del presente contratto anche in relazione alle attività di terzi indispensabili all’espletamento ed all’accertamento delle obbligazioni.
Art. 20.3 Il titolare del trattamento dei dati, ai sensi della legge n. 196/2003, è la Digiting Srl o ogni partner coinvolto per il mantenimento dei servizi oggetto di acquisto. Ogni dato verrà curato rispettando ogni regola ai sensi della legge n. 196/2003;
Art. 20.4 Il conferimento di tutti i dati inerenti al presente contratto è strettamente collegato all’esecuzione del rapporto per cui l’eventuale mancato consenso porterà all’impossibilità di esecuzione del rapporto contrattuale.
Art. 20.5. Digiting si impegna a non rivelare i dati personali trattati a persone non autorizzate né ad usarli a scopi diversi da quelli strettamente connessi alla esecuzione del presente contratto, fatti salvi gli obblighi di legge e gli eventuali ordini dell’autorità giudiziaria o altre Autorità autorizzate per legge. Digiting dichiara inoltre che il software installato sul proprio server in Hosting è stato fornito e realizzato dal Cliente e gli aggiornamenti che verranno effettuati e tutte le modifiche apportate in funzione delle soluzioni tecniche gestionali adottate, rimangono e rimarranno riservate, e non accessibili a persone estranee e non autorizzate dal Cliente. Digiting o il suo personale non potrà, in nessun caso, far visionare copiare e/o utilizzare, vendere e/o installare a terzi in toto o in parte detto software senza il consenso scritto del Cliente nè vantare alcun diritto sullo stesso poiché di proprietà esclusiva del Cliente.

21) Procedure di reclamo, conciliazione e foro competente
Art. 21.1 Eventuali reclami in merito ad ogni aspetto inerente il rapporto contrattuale e/o la fornitura del servizio dovranno essere inoltrati a Digiting, tramite comunicazione scritta entro 8 (otto) giorni dal verificarsi del motivo. Digiting esaminerà il reclamo e fornirà risposta al cliente entro 5 (cinque) giorni dal ricevimento del medesimo. Nel caso di reclami per fatti di particolare complessità, che non consentano una risposta esauriente nei termini di cui sopra, Digiting informerà il Cliente entro i predetti tempi massimi sullo stato di avanzamento della pratica.
Art. 21.2 Esperita la procedura di reclamo di cui all’articolo 21.1 il Cliente che non si intende soddisfatto potrà accedere a procedure di conciliazione alternative alla giurisdizione ordinaria inviando il ricorso alla CCIAA di Frosinone. In particolare, non potrà essere proposto ricorso in sede giurisdizionale fino a che non sia stato esperito un tentativo obbligatorio di conciliazione. A tal fine, i termini per agire in sede giurisdizionale sono sospesi fino alla scadenza del termine per la conclusione del procedimento di conciliazione. In ogni caso la scelta di tali procedure non precluderà il ricorso alla giurisdizione ordinaria.
Art. 21.3 La legge applicabile è esclusivamente quella dello Stato Italiano. Per tutte le controversie relative al presente contratto le Parti stabiliscono e riconoscono la competenza del Foro di Viterbo.

22) Proprietà e registrazione
Art. 22.1 Il presente contratto appartiene alla Digiting Srl e ne è vietata la utilizzazione anche parziale in qualsiasi rapporto estraneo alla stessa; ogni eventuale abuso sarà perseguito a norma di legge.
Art. 22.2 Il presente contratto sarà registrato solo in caso d’uso.

Clausole vessatorie
Ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341 e 1342 Cod. Civ., il Cliente, dopo averne presa attenta e specifica conoscenza e visione, approva e ed accetta espressamente le seguenti clausole:
3) Descrizione e caratteristiche dei servizi
5) User ID e password
6) Durata, rinnovo, disdetta e cessazione del contratto
7) Corrispettivi e condizioni di pagamento
8) Diritto di recesso
9) Obblighi del Cliente
10) Sospensione della prestazione
13) Limitazioni di responsabilità di Digiting srl
17) Clausola risolutiva espressa
21) Procedure di reclamo, conciliazione e Foro competente di Viterbo